Consigli e trucchi per le cartucce

Avete domande sui prodotti UPrint?
Attribuiamo grande importanza alla funzionalità delle nostre cartucce ed alla loro qualità di altissimo livello. Tuttavia, è possibile che la stampa di un documento non soddisfi le vostre aspettative.

Qui di seguito potrete trovare alcuni consigli e trucchi per migliorare le vostre stampe. Partiamo dal presupposto che abbiate seguito le istruzioni del fabbricante.

La cartuccia è stata riconosciuta dalla mia stampante, ma non riesco a stampare.
La stampante non è in grado di identificare la cartuccia.
Il tono di colore è basso.
Ci sono linee orizzontali nella stampa?
La stampante non stampa.

Come controllo il livello d’inchiostro rimanente nella cartuccia?
Dopo aver inserito la cartuccia mi appare un messaggio.
Ci sono linee orizzontali, devo cambiare la cartuccia?
Le cartucce compatibili, hanno la stessa capacità delle cartucce originali Epson?
Ho appena cambiato la cartuccia, ma la stampante non stampa.
La mia stampante non riconosce il chip della cartuccia.
Vorrei effettuare una sostituzione non programmata delle mie cartucce.

Ci sono linee orizzontali sul foglio.
Ho cambiato le cartucce ma la stampante non stampa.

Ci sono disparità di colore?

Questi produttori di stampanti utilizzano tecnologie simili a quelle adottate da HP e quindi simili saranno sia i problemi che le soluzioni.

Ci sono disparità di colore
Nonostante la cartuccia sia stata sostituita la stampante non stampa
Le stampe non sono nette
Posso alternare cartucce compatibili con quelle originali?
Ci sono linee orizzontali sulla pagina

La sostituzione delle cartucce originali con cartucce compatibili e viceversa non provoca alcun problema. C’è da notare che l’inchiostro rimasto della vecchia cartuccia sulla testina di stampa si mescola con la nuova cartuccia inchiostro, nonostante questo non si ha alcun effetto negativo sulla qualità di stampa.

Possibili cause:

L’accuratezza dei bordi nei caratteri dipende dall’interazione tra la carta e l’inchiostro. Per il produttore utilizzare un inchiostro con una “tensione di superficie” alta significa avere tagli precisi. Uno svantaggio di questi inchiostri è il tempo di asciugatura relativamente lungo, perché essi penetrano lentamente la carta rimanendo sulla superficie per un periodo più lungo. Invece in casi di “tensione di superficie” bassa gli inchiostri asciugano più rapidamente, ma possono inzuppare i capillari della carta che causano contorni di caratteri meno netti. Gli anglosassoni chiamano questo effetto “bleding” (sanguinamento). Noi selezioniamo gli inchiostri per conformarci al massimo alle specificità di ogni cartuccia originale (OEM).
Soluzione: per ottenere il risultato desiderato si consiglia di provare diverse marche e tipi di carta.

Quando si cambia una cartuccia si indica alla stampante che ora ha una certa quantità di inchiostro disponibile. Per ogni documento stampato l’ inchiostro usato è detratto da questo valore iniziale determinando l’inchiostro rimanente. Anche quando si effettua un ciclo di pulizia o si accende la stampante l’inchiostro viene detratto dalla quantità disponibile. Quindi il livello di inchiostro è un importo puramente calcolato.

Possibili cause:

Per motivi legali, i fabbricanti di prodotti compatibili non hanno diritto ad utilizzare i numeri di riferimento (OEM) del chip. Ecco perché, quando si usa una cartuccia compatibile, la stampante informerà che non si sta utilizza una cartuccia Epson originale. Vi verrà chiesto se si desidera continuare utilizzando la cartuccia installata.
Soluzione: Fare clic su Sì e confermare. Questo messaggio riapparirà ogni volta che si cambia la cartuccia.

Possibili cause:

La causa più comune è la presenza di aria nella testina di stampa.
Soluzione: Se si rilevassero linee orizzontali durante la stampa dopo aver sostituito la cartuccia fare uno o due cicli di pulizia delle testine seguiti da una pulizia degli ugelli (vedere il manuale della stampante). Se questo non risolvesse il problema lasciate che la stampante rimanga accesa per un’ora. L’aria all’interno dell’ugello dovrebbe progressivamente uscire. Poi fare un altro ciclo di pulizia e verificare il risultato.

Possibili cause:

Se la stampante ha accettato la cartuccia ma non stampa è possibile che la piastra che include gli ugelli sia scollegata dalla testa di stampa. Si tratta di una lamiera quadrata situato sulla testina. Se questo è il caso la cartuccia non può essere riparata. Procedete con la richiesta di reso al nostro ufficio commerciale.

Possibili cause:

Sul retro della cartuccia si trova il Chip. Se sporco o danneggiato è possibile che la stampante non sia in grado d’identificare la cartuccia.
Soluzione: Pulire i contatti con un panno e riprovare. Verificare anche i contatti all’interno della stampante, se sporchi, scollegare il cavo di alimentazione della stampante e pulire nello stesso modo.

Possibili cause:

Grandi variazioni nel colore: è possibile che la testina di stampa sia danneggiata. Se, ad esempio, si osservano zone che dovrebbero essere verdi, ma sono blu chiaro, significa che l’inchiostro giallo non viene stampato.
Soluzione: Per verificare se la testina di stampa è in buone condizioni rimuovere la cartuccia dalla stampante e delicatamente pulire con un tovagliolo di carta bianca gli ugelli. Si devono distinguere chiaramente tre righe di colore sul telo, ciano (azzurro), giallo e magenta (rosso chiaro). Se non si riesce a vedere uno o più di questi colori ripetere il processo con un tovagliolo di carta umida.

Per gli utenti più caparbi: Se dopo il processo descritto sopra la stampa non fosse perfetta tenere la cartuccia in un recipiente contenente circa 5mm di acqua calda alla quale si può aggiungere una goccia di liquido detergente per pochi minuti. Dopo di che, pulire gli ugelli con un tovagliolo di carta e reinstallare la cartuccia nella stampante. Eseguire una stampa di prova. Se i colori su carta fossero verdi invece di giallo, arancione, invece del magenta e blu-scuro invece di ciano o qualsiasi altro colore non corretto, significa che gli inchiostri sono stati mescolati. Per risolvere questo problema stampare alcune pagine complete dei colori errati. Se questo non producesse i risultati desiderati la cartuccia sarà da sostituire. Procedete con la richiesta di reso al nostro ufficio commerciale.

Possibili cause:

È possibile che la testina di stampa sia danneggiata. Se, ad esempio, si osservano zone che dovrebbero essere verdi ma sono blu chiaro la colpa è dell’inchiostro giallo che non viene stampato.
Soluzione: eseguire un controllo degli ugelli per determinare se la testina di stampa sia funzionante (si può eseguire questo controllo tramite il driver della stampante). Se alcuni ugelli non funzionassero praticare alcuni cicli di pulizia per risolvere il problema. Se questo non fosse sufficiente provvedere ad installare una nuova testina di stampa.

Piccole variazioni nel colore: Occorre sapere che la riproduzione di colori con scanner o stampanti dipende da macchine che sono basate su varie tecnologie. Per questa ragione, alcune variazioni di colori sono inevitabili.
Soluzione: La maggior parte dei driver di stampa include un sistema di gestione del colore che potrebbe essere utilizzato per ridurre le variazioni; ad esempio, modificando le impostazioni di contrasto, luminosità e saturazione. La scelta e la qualità della carta sono caratteristiche che potrebbero essere parte del problema. È necessario pertanto testare diversi tipi di carta per ottenere i risultati desiderati.

Possibili cause:

Se la stampante non funzionasse dopo la sostituzione della cartuccia la causa potrebbe essere attribuita ad una cattiva aerazione del serbatoio. Nella maggior parte delle cartucce è necessario rimuovere il nastro adesivo, o un dispositivo simile per la protezione, che copre il foro di sfiato. Questo foro si trova spesso nella parte opposta dell’uscita dell’inchiostro. In alcuni casi un residuo di adesivo potrebbe bloccare l’areazione del serbatoio. La pressione non è uguale e l’inchiostro non può uscire dalla cartuccia.
Soluzione: rimuovere i residui di adesivo e quindi ripetere il ciclo di pulizia delle testine. Se questo non risolvesse il problema, leggi i consigli specifici di istruzioni operative della stampante.

Possibili cause:

Se la stampante non venisse utilizzata per lungo tempo, la causa potrebbe essere l’essiccazione della testina di stampa.
Soluzione: Alcuni cicli di pulizia o l’uso di una speciale cartuccia di pulizia (stampanti Epson) potrebbe risolvere questo problema. Avviso: in nessun caso utilizzare detergenti aggressivi o prodotti non specifici perché essi possono compromettere in maniera irreversibile il funzionamento della testina di stampa. Se i passaggi sopra indicati non risolvessero il problema è possibile che la funzione di pulizia delle testine sia difettosa. Per verificare questo, leggere i consigli specifici contenuti nelle istruzioni della stampante.

Possibili cause:

C’è aria nella testina di stampa: questa è la causa più comune dei problemi di stampa. Quando si sostituiscono le cartucce o per altri motivi, si possono creare bolle d’aria nella testina di stampa. Questo impedisce l’accumulo necessario di pressione (per riscaldamento o vibrazioni); di conseguenza l’ inchiostro non viene spruzzato in modo uniforme sulla carta creando così delle linee bianche. Questo effetto viene chiamato “banding”(striature).
Soluzione: Per migliorare la vostra copia sulla maggior parte delle stampanti basta eseguire un ciclo di pulizia della testina di stampa. L’inchiostro verrà aspirato per ripristinare il flusso di uscita. È possibile ripetere più volte questo processo per ottenere il risultato desiderato.

Ugelli intasati: se la stampante non fosse utilizzata per un lungo periodo di tempo è possibile che particelle d’inchiostro possano accumularsi e otturare la testina di stampa.
Soluzione: Per diluire questo agglomerato sono necessari cicli di pulizia. Se non si ottenesse un risultato soddisfacente dovranno essere utilizzate delle cartucce di pulizia (stampanti Epson).

Testina di stampa difettosa: le testine di stampa sono esposte a pressioni molto elevate. La variazione di temperatura della testina di stampa può raggiungere i 100 gradi fino a frequenze di 10.000 hertz. A seconda dei produttori e dei modelli le testine di stampa hanno durate più o meno limitate. Le stampanti Epson utilizzano energia elettrica che ne garantiscono una maggiore durata di vita. Tuttavia, quando la testina di stampa è difettosa, il costo di riparazione risulta elevato.
Soluzione: Con le stampanti che mantengono separata la testina dalle cartucce d’inchiostro (vale a dire, ad esempio, Epson, Brother e la maggior parte delle stampanti Canon) è necessario cambiare la testina di stampa. Con HP, Lexmark e poche Canon la testina di stampa fa parte della cartuccia e viene sostituita automaticamente ogni volta che si cambia la cartuccia.

Le nostre cartucce garantiscono lo stesso volume di stampa e in molti casi superiore a quelle originale Epson.

Ritorna all’elenco FAQ

Possibili cause:

Se la stampante non funzionasse dopo la sostituzione della cartuccia la causa potrebbe essere attribuita ad una cattiva aerazione della cartuccia. Per la maggior parte delle cartucce è necessario rimuovere il nastro adesivo o dispositivi di chiusura simili. Un residuo adesivo potrebbe bloccare la ventilazione. In questo caso la pressione non sarà uguale e l’inchiostro non fuoriuscirà dalla cartuccia.
Soluzione: Rimuovere qualsiasi residuo dal foro di aerazione della cartuccia. Se questo non dovesse risolvere il problema, leggi le istruzioni operative della stampante.

Possibili cause:

Contaminazione: Se il chip è sporco è possibile che la stampante non sia in grado di identificare la cartuccia.
Soluzione: Rimuovere la cartuccia dalla stampante, verificare che il chip sia pulito, nel caso pulire con un panno. Reinstallare la cartuccia.

Il chip è difettoso: se il chip non funziona la cartuccia non permetterà la stampa. Contattate il nostro ufficio commerciale per il reso di materiale difettoso.

Un problema comune a molte stampanti Epson è il cambiamento della cartuccia prima di essere avvertiti dalla stampante.
Soluzione: Collegare la stampante e tenere premuto il pulsante di alimentazione carta per tre secondi. In questo modo la testina di stampa passa alla posizione che permette di cambiare le cartucce. Dopo aver sostituito la cartuccia premere brevemente il pulsante di alimentazione della carta o il pulsante di pulizia e la testina di stampa ritorna alla sua posizione originale.

Possibili cause:

Stampanti Canon, Lexmark, Xerox usano testine di stampa veloci e poco costose. Le righe nel documento stampato sono di solito a causa di una testina di stampa danneggiata o sporca.
Soluzione: Utilizzando il driver della stampante, eseguire il ciclo di pulizia. Se questo non risolvesse il problema rimuovere la testina di stampa, come descritto nel manuale, e pulite con un tovagliolo di carta umida. Se questo non migliorasse la qualità di stampa non rimane che acquistare una nuova testina di stampa.

Possibili cause:

Queste cartucce contengono una spugna (o schiuma) che trattiene l’inchiostro all’interno del serbatoio. È possibile che questa spugna sia posizionata in modo da impedire il contatto tra la testina di stampa e l’inchiostro. Pertanto l’inchiostro non potrà fuoriuscire.
Soluzione: La schiuma o la spugna normalmente occupano l’intero spazio all’interno della testina di stampa. Se così non fosse è possibile riposizionarle utilizzando una pinzetta. Dopo questa operazione sostituire la cartuccia nella stampante e verificare il suo contatto con la parte inferiore della testina di stampa.

Possibili cause:

Se la testina di stampa si muovesse attraverso la pagina senza stampare la testina di stampa potrebbe essere asciutta.
Soluzione: Rimuovere la cartuccia dalla stampante e posizionarla su un panno di carta umido.

Attenzione: L’inchiostro potrebbe fuoriuscire dalla cartuccia durante questo processo. Per evitare di sporcare i vostri mobili si consiglia di eseguire queste operazioni dentro un piatto o un recipiente. Dopo un breve periodo di tempo dovrebbe apparire nero sul tovagliolo mentre l’inchiostro secco si diluisce. Lasciate la cartuccia sul telo per mezz’ora dopo pulire delicatamente la testina di stampa con un asciugamano pulito. Reinstallare la cartuccia e provare con la stampa.

UPrint è a disposizione per rispondere a tutte le vostre domande:

La sezione FAQ contiene le risposte suddivise per marca di stampante e per cartuccia
Il Servizio Assistenza Diretta UPrint ha sede in Italia e risponde alla e-mail
Nell’area Download trovate tutte le notizie e istruzioni per l’uso
Nella sezione Form Assistenza, potete segnalare l’eventuale problema. Verrete contattati al più presto.

Possibili cause:

Linee bianche: possono essere occlusi gli ugelli della testina di stampa
Soluzione: Vedere la soluzione descritta in “la stampante non stampa”

Linee sottili e irregolari: i contatti elettronici della testina potrebbero essere stati contaminati da particelle di polvere generate dalla carta, questo può causare linee nella tua copia.
Soluzione: Vedere la soluzione descritta in “la stampante non stampa”. Scollegare la stampante dall’alimentazione e controllare che il carrello della carta sia pulito.

Chiudi il menu